Aprile, mese della prevenzione alcologica

Lascia un commento

5 aprile 2013 di Paola Malcotti

Anche quest’anno i Servizi di alcologia dell’Apss aderiscono alla campagna di promozione della salute «Less is better» ovvero «Alcol meno è meglio», indetta dall’Istituto superiore di sanità e dall’Ufficio europeo dell’Organizzazione mondiale della sanità che individua aprile come mese della prevenzione alcologica. In tutto il Trentino si terranno iniziative di sensibilizzazione per riflettere sul proprio consumo di alcol e sulla possibilità di scegliere comportamenti che si rispecchino positivamente sulla qualità di vita dell’individuo, della famiglia e della comunità.

Per tutto il mese di aprile in provincia di Trento avranno luogo eventi con distribuzione di materiale informativo sulla prevenzione problemi alcolcorrelati. Per diffondere il messaggio i Servizi di alcologia dell’Apss si sono attivati con varie e diverse iniziative, pubblicizzate localmente, sulle quali spiccano stand informativi nelle strutture sanitarie. Negli ospedali il personale aderente all’iniziativa porterà un fiocchetto giallo e negli stand verranno distribuiti palloncini gialli ai bambini.

Per il 2013 si è inoltre deciso di rinnovare il legame già esistente tra pubblico e privato avvalendosi del prezioso contributo dell’Associazione degli alcolisti anonimi (AA) e dell’Associazione provinciale dei club alcologici territoriali (APCAT). Uomini e donne che mettono in comune la loro esperienza per affrontare e risolvere una problematica purtroppo già esistente ma soprattutto per prevenirne l’insorgenza.

I camper attrezzati di «Frena l’alcol… fai correre la vita» saranno a Trento tutti i sabati di aprile, dalle ore 14.30 alle ore 16.30, in piazza Cesare Battisti il 6 aprile (alcol e guida) e il 27 aprile (alcol e giovani) e in piazza Pasi il 13 aprile (alcol e famiglie) e il 20 aprile (alcol e lavoro).

A Pergine sarà allestito uno stand informativo all’entrata del Distretto sanitario est due volte in settimana (martedì e giovedì) per tutto il mese di aprile.

A Rovereto il 9 aprile, dalle ore 9 alle ore 13, all’incrocio tra via delle Scuole e via Mazzini ci sarà un punto informativo su alcol, stili di vita e salute in collaborazione con ACAT Vallagarina e Montealbano e Associazione Ubalda Bettini Girella e saranno inviati a medici, pediatri, farmacie e scuole superiori opuscoli informativi.

A Malè mercoledì 10 aprile e il martedì 16, dalle ore 8 alle ore 9.45, al poliambulatorio di Malè sarà allestito uno stand di sensibilizzazione alcologicae giovedì 11, dalle ore 8 alle ore 10, la stessa iniziativa sarà nel poliambulatorio di Pellizzano.

A Cavalese all’ospedale ci saranno due punti informativi organizzati dai referenti algologici di reparto (RAR) e sono stati programmati incontri di peer education nelle scuole superiori e incontri con genitori, adulti di riferimento e di comunità.

Ad Arco il 9 aprile ci sarà un punto informativo nell’ospedale, il 19 aprile a Palazzo Panni si terrà un incontro rivolto alla popolazione e nei giorni 22-24 aprile alle Scuole medie sarà sviluppato il progetto «Mi sento informato, Balla senza sballo» mentre nei giorni in cui si tiene il mercato ad Arco, Riva e Torbole vi sarà la presenza di uno stand informativo sulle problematiche alcol correlate.

c.s. a cura dell’Ufficio stampa dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Scelti per voi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: