Giardinieri del lago

Lascia un commento

11 febbraio 2016 di Paola Malcotti

Nel Comune di Riva del Garda circa 40 ettari del territorio sono costituiti da giardini e parchi, curati dalle Giardinerie comunali, che costituiscono un patrimonio considerevole. Fra le attività previste per il prossimo anno una novità è costituita dal progetto «Giardinieri del lago» che, tramite il Servizio civile universale provinciale (SCUP), prevede la formazione di 4 giovani di età fra i 18 e i 29 anni. Il percorso di servizio civile sarà rivolto a formare due profili professionali, uno (per due ragazzi) di pianificazione e gestione delle attività di manutenzione del verde pubblico, l’altro (per altri due ragazzi) di giardiniere, entrambi gestiti dall’Area cantiere, Ufficio verde pubblico. Le domande di giovani, che dovranno essere iscritti a Garanzia Giovani, potranno pervenire al Comune entro il primo marzo. Bando su www.serviziocivile.provincia.tn.it/progetti/-SCUP_GG_2016_1/pagina981.html oppure www.comune.rivadelgarda.tn.it (sezione «notizie»). Informazioni: Mauro Calliari, 0464 573892.

Che il servizio civile possa essere un’occasione per far acquisire ai giovani competenze tecniche in un ambito professionale specifico è una convinzione forte nell’amministrazione comunale di Riva del Garda, così come è altrettanto netta la volontà di valorizzare un settore di attività dell’Amministrazione comunale come le Giardinerie comunali, che hanno cura di un patrimonio indiviso della comunità, il verde pubblico.

I giovani saranno impiegati nell’ampliamento della banca dati del verde, nella progettazione degli interventi e nella manutenzione, con percorsi di formazione professionale realizzati con l’affiancamento di personale comunale che si occupa della manutenzione del verde pubblico e con la frequenza come uditori ad alcune lezioni alla Fondazione Mach di San Michele all’Adige. Entro la fine dell’anno di servizio sono previsti incontri gestiti dai giovani in servizio civile con la cittadinanza e visite guidate con le scuole.

I quattro giovani saranno selezionati tramite un colloquio rivolto a verificare le conoscenze di base di botanica e di informatica, ed eventuali competenze in materie di giardinaggio. La commissione di selezione sarà formata dal responsabile della Giardineria comunale quale responsabile della formazione, Mauro Calliari, dal referente per i progetti di servizio civile del Comune di Riva del Garda, in qualità di OLP Monica Ronchini, dal segretario generale comunale in qualità di esperto di monitoraggio del progetto, Lorenza Moresco. Nella valutazione si terrà conto dei principi di equità di genere (preferendo a parità di risultato le candidate donne) e i soggetti con disabilità.

c.s. a cura dell’Ufficio stampa dei Comuni di Arco e Riva

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Scelti per voi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: