La 32ª Vivicittà

Lascia un commento

5 aprile 2016 di Paola Malcotti

Domenica 10 aprile torna Vivicittà, l’iniziativa-simbolo della Uisp, L’unione italiana sport per tutti: una corsa caratterizzata da un forte impegno sociale, civile e ambientale. Si tratta di una corsa competitiva – giunta alla 32a edizione – su percorso in linea di 12 km, i cui concorrenti entrano nella classifica unica internazionale di tutte le Vivicittà, realizzata sulla base della compensazione delle altimetrie dei vari percorsi cittadini. Partenza dal centro sportivo Pomerio di Arco alle ore 10.30 per correre lungo il fiume Sarca fino a Dro, al suggestivo ponte Romano, e tornare poi al centro sportivo di via Pomerio dove, dopo un giro di pista, c’è il traguardo. Di contorno è proposta la versione non competitiva, una passeggiata di circa 5 km assieme ad esperti, alla scoperta dei parchi di Arco con inizio al centro sportivo Pomerio alle ore 11. Organizza L’Atletica Alto Garda e Ledro con il patrocinio del Comune di Arco.

Per la gara competitiva la quota d’iscrizione è di 15 euro. Per la gara non competitiva la quota d’iscrizione (che comprende anche il pasta party e la t-shirt «Vivicittà 2016» è di 7 euro; i gruppi sopra i 35 iscritti pagano 5 euro a testa; i ragazzi dai 6 ai 13 anni 3 euro; i bambini sotto i 6 anni gratis. Ci si può iscrivere sia il giorno della gara al campo sportivo di Arco, sia comunicando la preiscrizione ai recapiti e-mail, con pagamento il giorno della gara. Informazioni e iscrizioni: info@atleticaaltogardaeledro.com; www.atleticaaltogardaeledro.com; www.uisp.it/trento; trentino@uisp.it; telefono e fax 0461 231128.

Vivicittà è nata nel 1983 e da allora non si è più fermata. La “corsa più grande del mondo” continua ad essere la grande protagonista dello sport per tutti, abbracciando in un’unica, originale formula, atleti professionisti e sportivi della domenica con la competitiva e la passeggiata ludico-motoria in tante città italiane ed estere, partenza per tutti allo stesso orario, unica classifica in base ai tempi compensati. Dal punto di vista tecnico, la caratteristica più importante di Vivicittà è la classifica unica, un’innovazione ineguagliata: partenza unica alle 10.30, percorso di 21.097 e 12 km e compensazione finale delle differenze di percorso nelle città in cui si corre.

La corsa ha il riconoscimento della Medaglia del Presidente della Repubblica e il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei ministri, del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, del Ministero della giustizia, del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, e del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

c.s. a cura dell’Ufficio stampa dei Comuni di Arco e Riva

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Scelti per voi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: