L’orso bruno in Trentino e sulle Alpi

Lascia un commento

6 aprile 2016 di Paola Malcotti

L’orso non è un animale aggressivo, anche se la grossa mole e la forza fisica lo rendono potenzialmente capace di ferire o uccidere una persona; gli attacchi (rarissimi) non sono comunque mai il risultato di un comportamento predatorio, ma piuttosto di autodifesa. Per questo è fondamentale conoscere le sue abitudini e il suo comportamento per evitare inutili rischi. Se ne parla martedì 12 aprile a Palazzo dei Panni ad Arco, con Claudio Groff del Servizio foreste e fauna della Provincia, relatore dell’incontro pubblico dal titolo «L’orso bruno in Trentino e sulle Alpi», per conoscere l’orso, le sue abitudini, i suoi comportamenti, e per imparare come comportarsi in montagna e cosa fare nel caso di un «incontro ravvicinato». L’inizio è alle ore 20.45.

In Italia, nelle Alpi e negli Appennini sono documentate tre aggressioni nei confronti dell’uomo negli ultimi 150 anni, avvenute in Trentino in contesti in cui uomo e orso si sono trovati, a sorpresa, a distanza ravvicinata.

c.s. a cura dell’Ufficio stampa dei Comuni di Arco e Riva

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Scelti per voi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: