Con il solstizio d’estate, impazza la Festa europea della Musica

Lascia un commento

21 giugno 2016 di Paola Malcotti

La valle di Ledro si appresta a celebrare la sua 11a edizione della Festa europea della Musica. È partito il conto alla rovescia per l’appuntamento che, come da tradizione in concomitanza con il solstizio d’estate, anima ogni anno i luoghi pubblici di circa 400 località di tutto il mondo. Alto Garda compreso.

FdM Ledro 2012 4Oggi, martedì 21 giugno, i centri storici di Bezzecca ed Arco si trasformeranno ancora una volta in grandi palcoscenici a cielo aperto sui quali musicisti professionisti, dilettanti ed amatori, interpreti di tutta la variegata scena sonora mondiale – dal rock al blues, dalla musica popolare alla folk, dalla etno al jazz, per finire con il genere cantautorale – andranno ad esibirsi liberamente, riempiendo di melodie senza tempo ogni angolo, piazza, androne. Una vera e propria festa insomma, che inevitabilmente coinvolgerà migliaia di spettatori in un caleidoscopio di suoni, musica e colori, un evento che – anche sotto il profilo turistico – porterà ovvie ricadute sul territorio.

A dare il La alla festa ledrense, a partire dalle 16 presso la Casa di riposo, saranno come di consueto le «Fisarmoniche in libertà»; ma è dalle 18 in poi – in 11 differenti postazioni scelte tra gli angoli più caratteristici, allestite in piazzette e vicoli pittoreschi – che 31 gruppi musicali, per un totale di oltre 200 artisti, accompagneranno il pubblico nel vero clou della festa, alternandosi fino dopo mezzanotte. Oltre ai gruppi italiani, fedelissimi alla valle, raggiungeranno Bezzecca anche alcune formazioni estere: tra loro, la band argentina «Manana Me Chanto», gli statunitensi «The Volcanics» e il gruppo punk-rock della Repubblica Ceca «V-Poradku».

Fervono in queste ore quindi i preparativi, messi a punto dagli entusiasti e volenterosi giovani dell’associazione «Ledro in Musica» che, grazie alla collaborazione di numerose associazioni di volontariato, dimostrano ancora una volta quanto la manifestazione più sonora del pianeta rappresenti ormai un consolidato e autentico fenomeno sociale pure in valle di Ledro. Un momento della festa sarà infine dedicato ai bambini: dalle 16.30 in piazza Garibaldi ci saranno i laboratori creativi di «Bimbi in musica». Per ovviare alla mancanza di parcheggi, gli organizzatori metteranno a disposizione un servizio gratuito di bus-navetta da e per tutti i paesi della valle. In caso di pioggia la festa si terrà presso il Centro culturale di Locca.

Festa della musica Ledro 2009 5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Scelti per voi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: