Ciclopedonale Arco-Riva: si chiude il tratto rivano

Lascia un commento

16 luglio 2016 di Paola Malcotti

Partiranno ad ottobre (intenzionalmente dopo la stagione turistica per limitare l’impatto sulla viabilità) i lavori di realizzazione del collegamento ciclopedonale sulla statale 45 bis nel tratto che collega l’abitato di Riva del Garda al confine del Comune di Arco: si tratta di 330 metri circa, da San Tomaso fino all’incrocio con via Cavallo, corrispondente al confine comunale. La ciclopedonale sarà a doppio senso di marcia sul lato est della strada, in continuità con quella già realizzata negli anni scorsi.

L’intervento riguarda l’allargamento del tracciato ciclabile esistente da una larghezza media di circa 1,60 metri ad una larghezza pressoché costante di 2,72 metri, e la realizzazione di una aiuola di separazione dalla strada della larghezza di 80 centimetri, in maniera da creare un elemento di separazione e di sicurezza. L’allargamento della ciclopedonale sarà ottenuto riducendo la larghezza della strada, alla quale è comunque assicurata una larghezza di 7,32 metri (quindi con corsie di 3,50 metri).

Nel tratto in corrispondenza dell’incrocio con via Cavallo, vista la presenza di una terza corsia centrale, l’asse stradale sarà spostato di circa un metro verso ovest; per questo sarà necessario, per un tratto di circa 80 metri, occupare parte della scarpata esistente e realizzare un banchettone di sostegno. Allo stesso incrocio ma nel Comune di Arco, di fronte al supermercato Eurospar, la pista ciclopedonale sarà arretrata rispetto al fronte strada, data la presenza di una fermata dell’autobus lungo il tragitto, posizione che consentirà di evitare l’attraversamento della ciclabile da parte dei pedoni in attesa dell’autobus, eliminando possibili situazioni di pericolo. Più a sud lungo lo stesso bordo stradale sarà realizzato un nuovo marciapiede per un tratto di circa 180 metri, rialzato rispetto al piano stradale.

I lavori sono stati affidati all’impresa Morelli Srl di Pergine Valsugana che s’è aggiudicata la gara d’appalto con un ribasso del 30,304 per cento sull’importo a base d’asta di 160.810,03 euro, di cui 3.378,86 euro per oneri di sicurezza e 4.103,60 euro per la manodopera (costi non soggetti a ribasso) e un importo netto soggetto a ribasso di 153.327,57 euro.

c.s. a cura dell’Ufficio stampa dei Comuni di Arco e Riva

Ciclopedonale_via_Guella_1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Scelti per voi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: