Una Stella di Natale per la ricerca

Lascia un commento

7 dicembre 2016 di Paola Malcotti

Anche quest’anno nel weekend dell’Immacolata tornano le Stelle di Natale per la lotta contro leucemie, linfomi e mielomi: ad Arco in viale delle Magnolie dall’8 all’11 dicembre e nell’atrio dell’ospedale dal 14 al 16 dicembre, a Riva del Garda in viale Roma, angolo viale Dante, il 10 e l’11 dicembre. Un’iniziativa dei volontari dell’AIL Trentino, la Sezione provinciale dell’Associazione italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma, per ridare la speranza agli ammalati di leucemia, linfomi e mieloma. In cambio di una donazione di 12 euro, l’allegro rosso e l’elegante candido delle Stelle di Natale, che rallegreranno le case e i luoghi di lavoro di chi deciderà di fare la propria parte in un’iniziativa di solidarietà senza confini.

La Stella di Natale è diventata nell’immaginario comune il simbolo del Natale. Per questo l’AIL l’ha adottata per le proprie campagne natalizie di sensibilizzazione alla lotta contro leucemie, linfomi e mielomi. I fondi raccolti sono destinati al sostegno della ricerca e al miglioramento delle cure e dell’assistenza dei pazienti.

Appena 20 anni fa non esisteva un efficace trattamento per i malati di tali patologie. Ora, invece, grazie ai progressi nel trattamento farmacologico e nella terapia di supporto, la loro prognosi è molto migliorata. Oggi, circa l’80% dei bimbi colpiti dalle più comuni forme e il 60% degli adulti riesce a sconfiggere la malattia. L’impegno è però di rendere le leucemie e i linfomi malattie sempre guaribili. La loro cura richiede molti fondi: perché la ricerca non si deve fermare, perché sono necessarie nuove medicine e dottori, tecnici ed infermieri sempre più specializzati.

Con il ricavato della vendita delle Stelle di Natale si finanziano ricerche di alta specializzazione, spesso a carattere internazionale, si acquistano apparecchiature ad alta tecnologia, si promuovono la formazione e l’aggiornamento professionale tramite borse di studio per medici, biologi, infermieri e tecnici di laboratorio, si aiutano direttamente malati e famiglie in difficoltà garantendo un alloggio vicino ai Centri di trapianto di riferimento, fornendo temporanei supporti finanziari o interventi di informazione e sensibilizzazione per risolvere questioni di carattere amministrativo.

Info: www.ailtrentino.it

una-stella-di-natale-per-la-ricerca_imagefull

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Scelti per voi

Alto Garda & Ledro news

... di tutto e di più dalla nostra zona

Paper and Salt

Paper and Salt attempts to recreate and reinterpret dishes that iconic authors discuss in their letters, diaries and fiction. Part food and recipe blog, part historical discussion, part literary fangirl-ing.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: