Terzo sequestro di materiale al Vermione

Lascia un commento

1 giugno 2017 di Paola Malcotti

Dopo il sequestro di una porzione di discarica di circa mille metri quadrati, operata ancora un mese fa su indicazione dell’autorità giudiziaria, gli uomini del Nosf (Nucleo operativo specialistico forestale) sono tornati ieri al Vermione per operare un nuovo blocco. Ad esser requisiti sono stati questa volta i due cumuli di materiale sui quali il Comune, come previsto dal capitolato, aveva chiesto un controllo già nei mesi scorsi. Anche questa volta, ciò che la Procura e il Nosf ipotizzano – in attesa di analisi e controanalisi – è che pure qui siano stati conferiti materiali non conformi a quanto previsto dalla concessione e dalle norme che regolano l’attività di stoccaggio, che per tipologia e quantità non avrebbero dovuto arrivare a Tenno ma essere portati altrove per lo smaltimento e la lavorazione.

Rimane alta dunque l’attenzione da parte del magistrato sul sito del Vermione, che dopo aver predisposto un intervento del Nosf già nell’estate 2016 – con lo scopo di campionare alcuni rifiuti, poi fatti rimuovere perché non conformi – è tornata ora, nel giro di poche settimane, ad ordinare nuove indagini.

Soddisfatto intanto il sindaco Gian Luca Frizzi, nominato dalla Procura di Rovereto custode giudiziario delle aree sottoposte a sequestro, sia per gli effetti ottenuti con l’attività di controllo sia per i primi risultati raggiunti sul fronte economico. «Proprio in queste ore il comune di Tenno ha incassato 10.040 euro, somma relativa ai primi due quadrimestri del 2016 e dovutaci per mezzo della fideiussione a causa dell’inosservanza al versamento degli indennizzi derivanti dal danno ambientale – spiega – Certo, il gestore rimane inadempiente nei confronti della comunità, ma se non altro questo è il primo concreto risarcimento che Tenno riesce ad avere dopo che, nel 2007, il bacino d’utenza era stato allargato».

fonte: Paola Malcotti – l’Adige di oggi, giovedì 1 giugno 2017

Discarica Vermione 3

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Scelti per voi

Alto Garda & Ledro news

... di tutto e di più dalla nostra zona

Paper and Salt

Paper and Salt attempts to recreate and reinterpret dishes that iconic authors discuss in their letters, diaries and fiction. Part food and recipe blog, part historical discussion, part literary fangirl-ing.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: