Ledro Land Art, stop al degrado

Lascia un commento

22 luglio 2017 di Paola Malcotti

Offrire una seconda vita a Ledro Land Art. È con l’intento di dare inizio ad una collaborazione finalizzata alla riqualificazione, alla valorizzazione e al rilancio del percorso cultural-naturalistico inserito nella piana di Pur, che nei giorni scorsi l’amministrazione comunale ha sottoscritto un protocollo d’intesa con l’associazione EncontrArte e stilato un elenco di impegni che entrambi gli enti saranno chiamati ad onorare in modo concreto da qui a fine 2018.

Dopo la nascita, nel 2012, di un sentiero artistico ispirato alla relazione tra uomo e natura, al rispetto per l’ambiente, alla riscoperta del paesaggio e dei suoi legami con la storia e le tradizioni del territorio, tramite la realizzazione da parte di artisti locali e non di 20 installazioni site-specific (con materiali naturali e di recupero), il progetto si era gradualmente arenato, le opere erano state abbandonate a se stesse e la cura del sito limitata a pochi interventi estivi di sfalcio dell’erba. Considerando Ledro Land Art una risorsa significativa per la valle dal grande potenziale attrattivo – turistico innanzitutto – a più riprese e da più parti era stata sollecitata una collaborazione fattiva tra l’ente pubblico ed EncontrArte, associazione ledrense dedita al sostegno di iniziative d’interscambio culturale e sociale, alla promozione di attività di formazione e all’organizzazione di esposizioni e performance.

Ledro Land Art 5Ora, quelle che fino a questo momento erano state solo promesse, finalmente l’accordo e lo stanziamento di una risorsa economica da destinare all’avvio dell’opera di riqualificazione del parco. Lo sfalcio dell’erba, la pulizia del sentiero, la gestione dei piccoli interventi di manutenzione ordinaria così come l’aggiornamento del sito internet dedicato, la vigilanza sull’ordine pubblico in occasione di eventi nel luogo, saranno gli impegni cui il Comune di Ledro sarà chiamato d’ora in poi ad onorare, rimettendo invece nelle mani degli associati di EncontrArte la manutenzione straordinaria delle opere, la gestione della fruibilità da parte dell’utenza, la promozione e l’organizzazione di eventi, iniziative, visite guidate e laboratori didattici, l’opera di sensibilizzazione della cittadinanza sul valore della land-art come espressione dell’uomo in armonia con la natura. E, non da ultimo, l’individuazione e l’inserimento di nuove installazioni, per assicurare così sia l’arricchimento che la valorizzare del percorso nella pineta.

fonte: Paola Malcotti – giornale l’Adige

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Scelti per voi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: