Al via il 31° Rustico Medioevo

Lascia un commento

12 agosto 2017 di Paola Malcotti

Prende il via oggi Rustico Medioevo, la festa della tradizione per eccellenza che fino al 20 agosto celebra la storia e la gastronomia del tennese. La 31esima edizione di uno degli appuntamenti più attesi e frequentati dell’estate altogardesana si svolgerà come sempre nella spettacolare scenografia di Canale di Tenno, tra stretti vicoli lastricati, portici, piazzette interne, case addossate l’una all’altra come negli antichi villaggi del Medioevo. Proprio grazie a questo nucleo architettonico perfettamente conservato e all’atmosfera unica che si respira, il paese fa parte del Club dei Borghi più belli d’Italia.

MedioevoE’ qui che Rustico Medioevo torna anche quest’anno con i suoi spettacoli, con le coreografie, con gli stendardi e le fiaccole che abbelliscono il borgo, con i cantastorie che annunciano gli spettacoli, con i figuranti in costume che ricreano la magia di tanti secoli fa. E con qualche novità anche in cucina, dove al menu fisso dominato da polenta e peverà, si aggiungono nuove ricette e nuovi piatti, sempre ispirati alla tradizione.

La festa, a cura del Comitato Ville del Monte, comincia sabato 12 agosto alle 18 con l’apertura del “Mercato Medioevale”, poi saranno 9 giorni di suggestioni e divertimento fino al gran finale di domenica 20, alle 21.30 con lo spettacolo “Gargano Folk”, proposto dalla compagnia i Gargarensi, che torna a Canale di Tenno a grande richiesta. Giorno dopo giorno il programma coinvolge grandi e piccini con la magia del teatro di strada e della musica: la “Montanara” (canti di montagna) e la “Giullarata” in Piazza (domenica 13), “Ridi e lascia ridere!” (lunedì 14), “Le allegre comari”, opera di Shakespeare messa in scena dal Teatro dei Pazzi, “Serata Circense” (giovedì 17), “Danze Medioevali” (venerdì 18), “Giocando con la musica” (sabato 19) e “Raccontami una storia” (storie di antiche corti, principi, ragazze coraggiose e principesse ardite, domenica 20).

In più, la Casa degli artisti, nel cuore del borgo medievale, festeggia i suoi 50 anni. Era il 1967 quando lo splendido edificio di pietra grigia che accoglie i visitatori, veniva per la prima volta adibito a luogo di ritrovo e di ospitalità per gli artisti. Oggi la casa è diventata un motore di produzione culturale e celebra la ricorrenza con un programma di mostre visitabili che ripercorrono storia e attività di questa istituzione.

La festa si completa ogni giorno con un programma dedicato alla cucina tipica e alle eccellenze del Garda Trentino. Filo conduttore gastronomico dell’evento sarà la polenta, nelle varie versioni: con gulash, coniglio alla trentina, con carrè di maiale, con salsiccia alla trentina e “fasoi embragai”, con baccalà, con cosciotto di maiale o gallina farcita con “impium”, con cervo alla moda di Mastro Martino. E ancora, sempre in tema prelibatezze, trippe in brodo, trippe in umido e maialino in porchetta, tordi finti alla trentina, fino alla serata “Torte e Balconi” (mercoledì 16 agosto), tradizionale Rustico medioevo 2012 torte in gara 1appuntamento con le torte in piazza, premiazione della miglior torta ispirata ad antiche ricette e del miglior balcone fiorito, cui seguirà l’asta delle torte il cui ricavato andrà in beneficenza. In calendario anche il “Concerto di musica classica” (sabato 12, alle 21.30), protagonista il gruppo tedesco Ensemble Camerata Frisinga, Giochi e passatempi medioevali e il mini corso di ceramica per bambini “Le mani in pasta”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Scelti per voi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: